Il Museo della Posta

Rivivete la storia della Posta Svizzera. Scoprite oggetti e apparecchi salvati da un passato di lettere scritte per dovere, amore o gloria.

Galleria Baumgartner 45 Copy
Galleria Baumgartner 46
Galleria Baumgartner 44

L'incontro tra due appassionati

Questo Museo accoglie centinaia di oggetti tra cui apparecchi, documenti, fotografie e un archivio cartaceo che hanno fatto la storia di una delle aziende federali più conosciute e amate dalla popolazione. Copre un arco temporale che va dal 1850 fino ai giorni nostri, quando il servizio venne privatizzato e le sue attività – Posta Telefono e Telegrafo – scorporate in società indipendenti. Gran parte del materiale esposto, proveniente dalla posta centrale di Lugano, era destinato al macero e alla distruzione. Grazie al recupero e conservazione di Peter Lüthi e Kurt Baumgartner, Direttore della Galleria Baumgartner e appassionato della storia postale, oggi possiamo ammirare questi oggetti. La collezione è in continua crescita grazie a nuove donazioni.

“Siccome non potevo portarlo a casa per questioni di spazio, mi sono rivolto a Kurt Baumgartner, direttore della Galleria Baumgartner, di cui conoscevo gli interessi per la storia delle Poste ticinesi. Meglio di così non poteva finire”.

Peter Luthi

 

Nel nostro shop è disponibile il volume PTT – Il museo dei ricordi – che illustra e descrive i cimeli conservati nel museo e riassume la Storia della Posta Svizzera.

Nel nostro shopè disponibileilvolume-PTT il museo dei ricordi–che illustra e descrive icimeli conservati nel museoeriassume laStoria della Posta Svizzera